Decorazioni con conchiglie – Video

Con l’arrivo dell’estate cresce in noi creative il desiderio di abbellire le nostre case, donando quel tocco estivo che tutte amiamo e che ci rallegra il cuore.

E quale migliore idea non potrebbe essere quella di riutilizzare le tante conchiglie raccolte nelle calde e soleggiate giornate trascorse al mare.

Ecco il tutorial che fa per voi!!

Materiale occorrente :

  • Colla a caldo o colla liquida
  • Conchiglie più o meno della stessa dimensione
  • Perline oppure qualsiasi altro ornamento tipo diamantini, perline o conchiglie più piccoline, ciondoli ecc.
  • Nastrini tipo quelli che trovate attaccati alle maniche delle magliette
  • Forbice

Preparazione :

  • Con la colla a caldo si procede attaccando sul nastrino conchiglia per conchiglia andando a formare un cerchio.
  • Poi facendo un nodino si va a chiudere il cerchio.
  • Poi si gira il tutto e si esegue lo stesso procedimento nella parte dietro, facendo attenzione a non posizionare le nuovo conchiglie in modo speculare e cioè una sopra l’ altra, bensì una in mezzo all’altra, facendo decisamente acquistare più consistenza al cerchio.
  • Dopodiché, prima di posizionare l’ultima perlina, si va ad infilare un nastrino che servirà per fare un fiocchetto o per appendere la creazione.
  • Ed infine, sempre con la colla a caldo, si vanno a posizionare le perline tra una conchiglia e l’altra, in entrambi i lati.

Post consigliati

Realizzare Lettere a puntocroce – Video https://www.youtube.com/watch?v=Iu4Y5TgXWZA Per muovere i primi passi e prendere dimestichezza con la raffinata tecnica del ricamo a puntocroce, ecco una valida dimostrazione su come cominciare a creare,  partendo appunto dalle lettere dell'alfabeto A B e C,  tante idee decorative originali ed innovative.
Impariamo il puntocroce: 5 semplici passi per iniziare 1. Scegli il tuo lavoro... Hai da poco scoperto la tua passione per il ricamo e vuoi imparare la tecnica del puntocroce? Bene, per prima cosa assicurati che il lavoro da realizzare sia idoneo al tuo livello di praticità. Si consiglia, per iniziare, un semplice puntocroce da esguire su di un disegno semplice che non implica troppi dettagli e che usa un massimo di 3-7 colori, creato usando le tue immagini e un programma al computer o un po’ di carta a quadretti nel caso in cui non dovessi disporre...
Materiale occorrente per iniziare il puntocroce – Video https://www.youtube.com/watch?v=n_yUsMpfQEU Ecco brevemente riepilogato il materiale che necessariamente occorre a chi intende cominciare a ricamare con la tecnica del puntocroce. 
Esecuzione del puntocroce – Video https://www.youtube.com/watch?v=eppZEKVhZ88 Valida dimostrazione sulla corretta esecuzione del puntocroce che illustra i vari passaggi della realizzazione di una crocetta "X" forma base di questa tecnica. Si precisa che la direzione di lavorazione è indifferente ma la dimensione, l'inclinazione ed il senso dell'incrocio devono essere uguali per ogni crocetta.  
Come centrare un ricamo a puntocroce – Video https://www.youtube.com/watch?v=ZDVK5eW1Ev8 Centrare un disegno su  di una tela prima di iniziare un ricamo, spesso rappresenta una difficoltà ulteriore che comporta inevitabilmente una seccante perdita di tempo e che, se non ben fatta, può compromettere il buon risultato di una qualsiasi creazione a puntocroce. Una delle modalità migliori per centrare un ricamo è senz'altro quella di piegare ordinatamente in 4 il tessuto, per poi cucire a forma di croce le due righe formatesi, cominci...
Esecuzione retro perfetto puntocroce – Video https://www.youtube.com/watch?v=2bfEgNbBQQ8 Per realizzare un perfetto ricamo a puntocroce è necessario curare nei minimi particolari anche il lavoro eseguito sul retro della tela in quanto, allo stesso, corrisponderà la buona riuscita del risultante lavoro sul davanti.  Ovviamente se si esegue un ricamo con le dovute accortezze tecniche, anche il dietro, con la sua regolarità, contribuirà alla creazione di un eccellente lavoro di ricamo. Quindi, come prima regola, è importante non f...
Esecuzione del punto scritto – Video https://www.youtube.com/watch?v=1T1Laizyn34 Fra le varie tipologie di punti che riguardano il punto croce, quello del punto scritto è sicuramente uno dei più semplici che, generalmente, viene usato per eseguire delle bordature ai disegni in maniera da evidenziare ed esaltare ulteriormente i profili delle figure. Lo si può utilizzare anche per fare delle scritte, dei nomi, ecc. in quanto dal risultato esteticamente raffianto e delicato.
Come si esegue il punto scritto Il punto scritto si esegue con giri di andata e di ritorno lavorando, se necessario, anche da destra verso sinistra. A differenza del punto croce che normalmente usa due fili , generalmente per questa tecnica si utilizza un solo filo da ricamo, ma la quantità può variare secondo lo schema da lavorare. Negli schemi di lavorazione il punto scritto è indicato con una linea continua e, di solito, per evidenziare maggiormente i tratti dei motivi del ricamo, il colore più usato è il nero. - Il giro...
Esecuzione del punto filza – Video https://www.youtube.com/watch?v=-xowABY5xjU Uno dei punti più elementari tra i punti del ricamo è senz'altro il punto filza, utilizzato per definire bordi oppure per dare maggior spessore e risalto ai profili dei soggetti che passano dal disegno alla tela. La facilità della sua tecnica di esecuzione, illustrata in questo video, e lo spiccato effetto scenico risultante nelle sue modalità d'impiego, rendono l'apprendimento del punto filza fondamentale per chi voglia acquisire dimestichezza co...
Come si esegue il punto croce Il metodo per cominciare il puntocroce è semplice e di facile apprendimento. Come prima cosa è importante rispettare il verso di lavorazione che normalmente procede sempre da sinistra verso destra per il mezzo punto e da destra verso sinistra per la chiusura del punto. Considerando quindi i quadretti della classica tela da ricamo, si inizia ricamando prima la fila di mezzo punto (es. “////”) per  poi, sempre sulla stessa fila,  tornare indietro e, ricamando in senso opposto (es. “\...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *